Pesto

60g basilico

40g pinoli

1 spicchio d’aglio

1/4 di tubetto pasta d’acciughe

sale grosso 1/2 o 3/4 di cucchiaino

olio extravergine di oliva peperoncino.

frullare tutto col frullatore ad immersione, mettere nel vasetto di vetro e coprire d’olio. Aggiuengere parmigiano o pecorino grattugiato nel pesto solo prima di condire, li pesto fatto senza formaggi dura anche 7-8 gg in frigo, è normale che il pesto nel vasetto formi uno starato scuro nella parte superiore appena sotto l’olio, è dovuto al fatto che è stato frullato invece che pestato. L’alternativa al frullatore è il mortaio, ma occorre circa mezza giornata per ottenere un buon pesto omogeneo.

Condire con un cucchiaino ogni etto di pasta e aggiungere parmigiano o pecorino grattugiato a piacere senza esagerare.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...